Statuto

STATUTO

 

CIRCOLO "TRENTINI DI STIVOR"

 

ART. 1

E' costituito con durata illimitata il Circolo "Trentini di Stivor" con sede legale in Trento, via Roma 49- Passaggo Peterlongo 8, presso l'Associazione "Trentini nel Mondo" alla quale è aderente e da cui è affiancato e sostenuto nella sua attività. Nei limiti e finalità consentiti dalle leggi vigenti e dal presente Statuto il Circolo può possedere, obbligarsi e stare in giudizio.Il Circolo è assolutamente estraneo ad ogni gestione razziale, religiosa e partitica. La sede del Circolo sarà fissata di anno in anno dal Consiglio Direttivo.

ART. 2

Il Circolo "Trentini di Stivor" si propone i seguenti scopi:
a) Riunire gente di tradizioni e di usi di vita comuni per evitare che il distacco dalla terra d'origine diventi isolamento, b) Facilitare la collaborazione con tutte le Istituzioni della terra di origine per proteggerne l'identità e sostenere lo sviluppo socio-economico e culturale,
c) Ottenere il riconoscimento dei propri diritti e la tutela dei medesimi da parte delle Istituzioni della Provincia Autonoma di Trento, della Regione Trentino Alto Adige e dell'Italia,
d) Svolgere e promuovere attività ricreative, culturale, linguistica, assistenziale e di promozione sociale per gli associati e loro familiari.

ART. 3

I Soci del Circolo si distinguono in:
1. Soci ordinari,
2. Simpatizzanti,
3. Soci onorari.
I Soci ordinari sono costituiti dai trentini residenti in Italia, provenienti dalla ex Jugoslavia, in particolare da Stivor, e da tutti coloro che su richiesta o presentazione da parte di un Socio, sono stati ammessi, a giudizio insindacabile, dal Consiglio Direttivo.I Soci ordinari hanno il diritto di voto e di elezione.I Simpatizzanti sono non trentini che diventino Soci su richiesta, e su parere favorevole del Consiglio Direttivo, pagando la quota sociale. Questi Soci hanno sono il voto elettivo.I Soci onorari sono quelli che, per deliberazione dell'Assemblea ordinaria, vengono così proclamati per particolari meriti acquisiti, per un atto di riconoscenza, in virtù della loro particolare personalità rappresentativa.

ART. 4

Hanno diritto al voto in Assemblea i Soci ordinari e Simpatizzanti in regola con la quota associativa. La quota associativa verrà fissata annualmente e darà diritto a ricevere mensilmente il giornale Trentini nel Mondo ed altre informazioni. I Soci onorari non hanno diritto di voto.I Soci non contraggono obbligo di appartenenza permanente al Circolo.Ogni Socio eletto nel Consiglio Direttivo è libero di dare le sue dimissioni dal Circolo.L'esclusione dal Circolo di un Socio è di competenza del Direttivo che decide a maggioranza dei due terzi dei votanti presenti e la comunicazione all'interessato per iscrito. I Soci hanno il dovere di collaborare, secondo le direttive impartite dagli organi sociali, al buon funzionamento del Circolo e al conseguimento dei suoi scopi.

ART. 5

Il Circolo provvede al proprio funzionamento con i seguenti mezzi finanziari:
a) quote sociali definite dall'articolo precedente,
b) attività culturali e ricreative,
c) contribuzioni di Enti pubblici e privati,
d) elargizioni di singole persone.

ART. 6

Sono organi del Circolo:
a) l'assemblea dei Soci,
b) il Consiglio Direttivo,
c) il Presidente,
d) il Collegio dei Revisori dei Conti.

ART. 7

L'Assemblea è composta dai Soci presenti. Il Socio ha diritto ad un solo voto.

ART. 8

COMPITI DELL'ASSEMBLEA:
a) elegge il Consiglio Direttivo e i Revisori dei Conti,
b) esamina ed approva il bilancio del Circolo,
c) esamina ed approva la relazione annuale riguardante l'attività del Circolo,
d) modifica lo Statuto a maggioranza dei presenti.
L'Assemblea ordinaria è convocata una volta all'anno e la straordinaria ogni qualvolta il Consiglio Direttivo lo ritenga opportuno, oppure dietro richiesta di un terzo dei Soci.

ART. 9

L'Assemblea, convocata ogni due anni in sessione ordinaria, provvede al rinnovo del Consiglio Direttivo.
ART. 10

L'Assemblea è convocata mediante avviso da inviarsi a tutti i Soci almeno 15 giorni prima dalla data fissata per la sua riunione.
ART. 11

Per la validità dell'Assemblea ordinaria e straordinaria è necessaria in prima convocazione la presenza della metà dei Soci. In seconda convocazione, che dovrà essere tenuta almeno un'ora dopo, l'Assemblea è valida qualunque sia il numero degli intervenuti.Le votazioni si fanno per alzata di mano con prova e controprova a meno che l'Assemblea non deliberi diversamente.Per l'elezione del Consiglio si richiede la votazione con scheda segreta.
ART. 12

Il Consiglio Direttivo è composto da 11 persone che eleggono al loro interno il Presidente , Vice Presidente , Segretario , Cassiere e almeno sette Consiglieri.E' previsto l'incarico di delegati di zona nominati dal Consiglio Direttivo, senza diritto di voto.

ART. 13

Spetta al Consiglio Direttivo:
a) eleggere le cariche interne,
b) curare il conseguimento dei fini statutari.
ART. 14

Il Presidente:
a) presiede e convoca l'Assemblea dei Soci,
b) presiede e convoca il Consiglio Direttivo,
c) ha la rappresentanza legale del Circolo di fronte a terzi e in giudizio ed ha la firma sociale,
d) firma i verbali dei Consigli Direttivi e tutti gli atti che possono impegnare il Circolo.
In caso di impegno o assenza del Presidente ne assume le funzioni il Vice Presidente.
Il Segretario cura la parte esecutiva deliberata dal Consiglio.
Il Cassiere detiene la cassa sociale, salda fatture autorizzate dal Consiglio Direttivo, insieme con il Presidente detiene la firma del conto corrente.
ART. 15

Il Collegio dei Revisori dei Conti è composto da tre membri di cui una ha funzione di Presidente. Ad essi è domandato il controllo della cassa e dei conti economici patrimoniali.
ART. 16

Il Circolo può sciogliersi per mancato conseguimento degli scopi sociali o per decisione dell'Assemblea de Soci.
ART. 17

In caso di scioglimento del Circolo i beni patrimoniali e i depositi di cassa verranno devoluti alla Trentini nel Mondo che li destinerà a titolo di assistenza alla comunità di Stivor ed a immigrati bisognosi, secondo il parere e le indicazioni del Direttivo del Circolo sciolto.

ART. 18

La materia non regolata dal presente Statuto è sottoposta alle disposizioni del Codice Civile Italiano

Seguici anche su Facebook

 

 

Search

Copyright © Circolo Trentini di Stivor 2013. All Rights Reserved 

CIRCOLO TRENTINI DI STIVOR

Privacy Policy